Per ricevere aggiornamenti e promozioni sulle birre ceche inserite qui nome ed email:

Jezek: il birrificio

Jezek

Il prestigioso birrificio Jihlava, attivo dal 1860, è erede della grande tradizione ceca che risale alla prima metà del 14° secolo.

 Risale al 14° secolo la prima testimonianza scritta relativa alla produzione di birra a Jihlava. Circa nello stesso periodo, sull’esempio di altri mestieri, nasce la corporazione del Malto che viene ufficializzata nell’ottobre del 1579 con atto comunale, mentre al 1531 risale il primo statuto contenente il regolamento sul controllo della produzione.
Per la produzione del malto, si usava soprattutto l’orzo, poco grano e pochissima avena. La più famosa birra dell’epoca era quella a lunga stagionatura prodotta sotto controllo diretto del Consiglio comunale.
Alla fine del 17° secolo erano attivi in città 63 produttori.
Nel 1753 la corporazione del Malto riuscì  a convincere l’Imperatore Carlo VI a concedere il privilegio di imbottigliare la birra anche ai villaggi esterni alla città.
All’inizio del 1859, la corporazione artigiana, decise di costruire un moderno birrificio che fu terminato nel 1860 anno che viene riportato nel nome stesso del birrificio.
Da allora, numerosi furono i miglioramenti e gli interventi tecnologici per  aumentare le qualità del prodotto. L’ultimo in ordine di tempo, è del 1995 e ha comportato la sostituzione della tecnologia del sistema cisterna portando lo stabilimento ad un livello di assoluta avanguardia produttiva.
 



Altro

Jezek: le birre